Quantcast

Castagnito, giovedì 7 dicembre 2017 in teatro “Lo specchio e la finestra”

Più informazioni su

Avrà l’accattivante titolo di “Lo specchio e la finestra”, la serata che giovedì 7 dicembre concluderà gli appuntamenti del 2017 della rassegna “Biblioteca aperta” organizzata dal Comune di Castagnito.
L’argomento centrale sarà quello dell’immagine, in un mondo sempre più dominato dai social networks e dai mass media: “immagine” intesa come rappresentazione della realtà ed espressione di sé, frutto di vasto impiego (e, talvolta, abuso) sulla rete, in televisione, nei processi cognitivi.

A parlarne, a partire dalle 20.45 presso il teatro civico di via Allerino, ci sarà un accostamento inedito: il quale sarà presentato come di consueto dalla consigliera comunale Wilma Cassinelli, che con il “collega” Gianni Persano è l’anima di questa kermesse. Interverrà infatti Valentino Merlo, castagnitese doc, educatore professionale del centro documentale “Steadycam” dell’Asl Cn2 di Alba-Bra: insieme al trio fotografico DnaRoero, composto da Paolo Destefanis da Canale (altresì cronista del “Corriere di Alba”, e dai compagni d’avventura Umberto Allerino (giovane vigneron “prestato” all’arte della lente, anch’egli da Castagnito) e Francesca Nervo, emergente talento di Sommariva Perno, che giungono da un intenso 2017 di esposizioni e mostre nell’Albese e oltre.

A loro, tra visioni, proiezioni e dialogo con il pubblico, il compito di presentare in modo interattivo il tema della comunicazione per immagini: tra i concetti di condivisione, narrazione, tempo, e provocazione, in una serata di suggestioni, nuove tecnologie, parole e confronto. Dal “Black Mirror” alla Nikon: per un evento a ingresso libero, che si concluderà con un piacevole brindisi.

Più informazioni su