Quantcast

Sopralluogo del Sindaco Rasero agli ossari del Cimitero Urbano di Asti

Poiché nei giorni scorsi alcuni cittadini hanno segnalato una problematica relativa all’accesso agli ossari del triangolo sinistro del Cimitero Urbano, nella tarda mattinata di lunedì 30 ottobre, il Sindaco Maurizio Rasero, il Consigliere con delega ai cimiteri Piero Ferrero ed il responsabile del settore cimiteri Corrado Scarca hanno effettuato un sopralluogo per verificare lo stato dei luoghi e fare una ricognizione puntuale delle strutture interessate.
Il Sindaco in esito alla visita ha dichiarato: “Non ero a conoscenza della situazione segnalatami: l’ossario in questione è composto da circa 300 cellette e versa effettivamente in cattive condizioni; per questa ragione, a tutela dell’incolumità pubblica, gli uffici tecnici hanno provveduto, da tempo, a mettere l’area in sicurezza interdicendone l’accesso. Riconoscendo l’importanza dei luoghi cimiteriali nella cultura popolare, a maggior ragione in questo periodo dell’anno, mi scuso anche a nome dell’Amministrazione Comunale per tale disagio e comunico di aver dato disposizione affinché i settori di competenza trovino soluzioni opportune per garantire il ripristino delle opere”.
Il consigliere delegato Piero Ferrero ha dichiarato: “I sopralluoghi continueranno anche dopo le festività di Ognissanti perché l’Amministrazione Comunale intende dedicare particolare attenzione e cura manutentiva alle aree cimiteriali. I cimiteri infatti costituiscono un patrimonio collettivo per la comunità e per i singoli ed è obiettivo primario che in questi luoghi permangano, tutto l’anno, le condizioni di decoro, di sicurezza, accessibilità anche per le persone a ridotta mobilità”.

Nella foto: il Sindaco Rasero, il consigliere Ferrero e l’arch. Scarca durante il sopralluogo