Quantcast

Venerdì a Villa Paolina e nelle piazze di Asti, la scienza è protagonista con “La Notte dei Ricercatori”

Studio della biodiversità, laboratori didattici, insetti giganti e rapaci notturni: per “La Notte Europea dei Ricercatori” le piazze di Asti e Villa Paolina si aprono allo studio della scienza.

L’appuntamento cè per venerdì 29 settembre con appuntamenti già dal mattino.

Le attività a Villa Paolina (Valmanera), oasi WWF

Ore 19 – Conferenza “Appassionati di ricerca”
Esempi di ricerca ‘amatoriale’ che si rivelano fondamentali per lo studio della biodiversità

Mario Filippa – Gruppo Micologico “Bresadola” di Asti
La ricerca micologica e i funghi di particolare interesse in Piemonte

Luca Calcagno – LIPU Asti
“le ricerche ornitologiche della LIPU Sezione Di Asti”

Ore 20:30 – Cena presso il Centro di Educazione Ambientale
Cena vegetariana “Cena con i prodotti del Nuovo Mondo” presso il Centro di Educazione Ambientale , a buffet, su prenotazione, costo 15 euro – tel, 0141 470269

Dalle ore 22
Liberazione di rapaci notturni recuperati presso il CRAS di Tigliole, a cura della LIPU sezione di Asti.

Mostra “Insetti giganti dal mondo”, allestita nel museo di Villa Paolina. Occasione per curiosi di tutte le età di vedere dal vivo alcuni dei “colossi” di questa classe animale, all’interno di terrari che riproducono il loro ambiente naturale, accompagnati dai biologi del CEA WW Villa Paolina.

Attività di animazione e laboratori didattici per i più piccoli, a cura del CEA WWF Villa Paolina.

Osservazione Astronomica con i telescopi del Gruppo Astrofili Astigiani “Beta Andromedae”.

Le attività nelle piazze di Asti

Dalle ore 9:30 alle 12:30 ASTISS – piazzale Fabrizio De Andrè, Asti.
Laboratori Scientifici a cura di LABS – Laboratori Astigiani per Bambini Scienziati

Ore 10 nell’Aula Magna di ASTISS – piazzale Fabrizio De Andrè, Asti.
A tu per tu con lo scienziato – Incontro con Guido Saracco. Chimica Verde 2.0: come la Natura, meglio della Natura

Dalle ore 18 in piazza San Secondo
Scienza in piazza con: AESA Torino, ARPA Piemonte, Centro di Educazione Ambientale WWF “Villa Paolina”, Istituto Penna, Museo Paleontologico, SUISM

QUI per maggiori informazioni.