Le diverse espressioni del Trebbiano: degustazione a San Marzano Oliveto

Prosegue “Assaggiamo? Assaggiamoli? Assaggia questo!”, ciclo di incontri didattici a cadenza mensile nell’azienda agricola Carussin e nell’agribirrificio Grappolo contro Luppolo di San Marzano Oliveto (Asti).

Sono serate dedicate alla degustazione di vini da coltivazione a basso impatto antropico. Prossimo appuntamento sabato 2 settembre dalle 17,30 alle 20,30: il focus questa volta è sul Trebbiano dell’Abruzzo e dell’Emilia. In degustazione vino bianco vivace IGT Colline Pescaresi di Rabasco, vendemmia 2016; Trebbiano dell’Emilia IGT Trebianc dell’azienda agricola biologica Cinque Campi, vendemmia 2016; Emilia IGT di Camillo Donati, vendemmia 2016 e infine birra Oude Geuze di fermentazione spontanea della Brouwerij 3 Fonteinen.

In “bottega” la famiglia Ferro-Garberoglio è aiutata da Marina Maciel Santos Andrade. I vini saranno abbinati a prodotti da agricoltura sostenibile, il cibo vero. Menù: insalata di peperoni rossi, peperoni gialli, sedano, acciughe e limone; tagliere di lardo bianco, lardo affumicato e lardo alle nocciole; tagliere di formaggi di La Masca e Cascina Aris; torta di nocciola con miele.

Alla fine ogni partecipante sarà chiamato a un gioco: si servirà uno dei vini assaggiati in un bicchiere nero e bisogna indovinare quale vino è stato servito.