Quantcast

Asti, sabato si inaugura il restauro della chiesa di San Rocco: aperta una raccolta fondi

Esattamente un anno fa, la chiesa di San Rocco, all’inizio di via Brofferio, fulcro del quartiere omonimo, veniva chiusa poiché pericolante.

Colpo al cuore per tutti gli abitanti del quartiere, parrocchiani e negozianti hanno unito le forze con l’obiettivo di far partire quanto prima i lavori di restauro della chiesa.

Si sono avviate quindi le richieste di fondi a cui hanno risposto positivamente alla chiamata la CEI con l’8×1000, la Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e il Comune di Asti.
All’inizio dell’estate si è stati sicuri che i lavori sarebbero partiti ed è stata costituita una organizzazione, composta dai consigli pastorale ed economico della parrocchia, i rappresentanti degli oblati di San Giuseppe a cui è affidata la parrocchia, il comitato palio San Martino San Rocco e le organizzazioni di volontariato presenti nel quartiere, che si è presa carico di coordinare la raccolta dei fondi mancanti per i lavori di restauro.

Sabato prossimo, 2 settembre, alle 19,30 davanti alla chiesa ci sarà l’inaugurazione dei lavori di ripristino della chiesa e l’avvio della raccolta fondi. La decisione unanime è stata quella di dare a tutti l’opportunità di contribuire acquistando un piccolo tassello del valore di 25 euro che vada a comporre la nuova pavimentazione di San Rocco.

Dopo la presentazione ufficiale dei lavori, verrà inaugurato ufficialmente il cantiere e dopo la cerimonia ci sarà un momento di festa con una cena ai piedi della chiesa a cura de “la pentola magica” di Luciana ed Enzo Tierno, allietata dalla musica dal vivo di Tony Degio.

I proventi della cena saranno devoluti alle opere di restauro!

È possibile, infine, versare delle donazioni sul c.c. intestato alla Parrocchia di San Martino – Restauro della chiesa di San Rocco IT13P0608510304000000030164 oppure contattare per maggiori informazioni il parroco Padre Mario Mela allo 0141593477 o Mauro Imbrenda al 3803051910.