Paolo Conte ad Alba per i vent’anni dalla riapertura del Teatro Sociale

Più informazioni su

Alba festeggia quest’anno i vent’anni dalla riapertura del Teatro Sociale “G. Busca” con diverse iniziative ed un evento clou: il concerto straordinario di Paolo Conte sul palco del teatro albese venerdì 27 ottobre, alle ore 21.00.

E’ stato proprio il grande cantautore, polistrumentista e pittore italiano ad inaugurare la riapertura del Teatro Sociale “G. Busca” nel 1997 dopo la chiusura della struttura culturale albese nel 1933 ed il restauro iniziato nel 1986 e terminato appunto nel 1997, con la restituzione del teatro alla città arricchito di una nuova sala di fronte a quella storica ed un unico palcoscenico.
È stata creata così l’unica struttura italiana a “pianta centrale” ovvero con il palcoscenico visibile contemporaneamente da entrambe le sale (Sala Michelangelo Abbado e Sala Marianna Torta Morolin).

Il cantautore Paolo Conte si esibirà ad Alba durante una delle tre date italiane del tour 2017. Oltre ad Alba, sarà a Villa Pisani a Strà il 30 giugno e a Firenze il 20 luglio. Sarà una bella occasione per ascoltare dal vivo l’autore di alcuni dei brani più belli della musica italiana come “Azzurro” e “Via con me”.

Ad accompagnarlo sul palco una band composta da 10 elementi: Nunzio Barbieri (chitarra acustica ed elettrica), Lucio Caliendo (oboe, fagotto, percussioni e tastiere), Claudio Chiara (sax, flauto, basso e tastiere), Daniele Dall’Omo (chitarra), Daniele Di Gregorio (batteria, percussioni, matimba e piano), Luca Enipeo (chitarra), Massimo Pitzianti (fagotto, clarinetto, sax), Piergiorgio Rosso (violino), Jino Touche (basso e chitarra elettrica), Luca Velotti (sax e clarinetto).
«E’ stato proprio Paolo Conte uno dei primi a cantare sul palco del Sociale alla riapertura nell’ottobre del 1997 – ricorda il Sindaco di Alba Maurizio Marello – dopo una lunga chiusura durata ben 64 anni. Allora Paolo Conte fece un concerto aperto sulle due sale, la storica sala Marianna Torta Morolin completamente ristrutturata e la nuova sala Michelangelo Abbado costruita per aggiungere altri seicento posti. Per questo, nel 2015 abbiamo invitato il maestro a cantare di nuovo sullo stesso palco per l’anniversario dei vent’anni dalla riapertura e il suo “sì” ci fa ci fa enormemente piacere».

«Il concerto di Paolo Conte – sottolinea l’Assessore alla Cultura del Comune di Alba Fabio Tripaldi – chiude la ventesima stagione teatrale celebrata con diversi eventi d’eccezione, portando sul palco novità apprezzate dal pubblico, come la rassegna “Teatro Sport”, gli incontri con gli attori, la mostra “Un teatro di immagini” allestita al primo piano della sala storica per ripercorre i momenti più salienti del teatro. Altra novità di quest’anno è la rassegna “Estate a Teatro” con tre spettacoli ad ingresso libero tra giugno e luglio. Insomma, il grande evento con Paolo Conte chiude un’annata ricca di festeggiamenti e contemporaneamente apre la ventunesima stagione ancora tutta da scoprire».

In via straordinaria i biglietti del concerto saranno in vendita nei giorni 5, 6, 7 luglio dalle ore 15.00 alle ore 20.00 al botteghino del Teatro Sociale

Più informazioni su