Quantcast

Maurizio Rasero è il nuovo sindaco di Asti fotogallery

Il nuovo sindaco di Asti è Maurizio Rasero.

E’ questo l’esito del ballottaggio che ha visto il neo primo cittadino astigiano prevalere con quasi il 55% dei voti (13218 voti pari al 54,9%  sull’esponente del Movimento 5 Stelle Massimo Cerruti fermatosi al 45,1% circa, nonostante abbia preso più del doppio dei voti del primo turno (10859).

E’ iniziata la festa per Maurizio Rasero e per tutte le liste che lo hanno sostenuto: “il fango contro di me non ha aiutato i miei avversari” sono le prime dichiarazioni del nuovo sindaco di Asti.

Clicca qui per le foto dei festeggiamenti e del passaggio di consegna con il sindaco uscente Fabrizio Brignolo che ha consegnato la fascia tricolore a Maurizio Rasero

Al neo sindaco arrivano subito i complimenti di Ercole Zuccaro – Coordinatore provinciale Forza Italia Asti, una delle liste che lo sosteneva: “Auguri di buon lavoro a Maurizio Rasero, neo sindaco di Asti. Grazie a tutti gli astigiani che ci hanno accordato il loro sostegno.
Ha vinto il centrodestra, ma soprattutto hanno vinto gli astigiani, confermando la volontà di cambiare registro, scegliendo una coalizione compatta e affidabile. L’affluenza alle urne è stata molto bassa: hanno inciso la disaffezione al voto, la anche la scelta di una data inappropriata e un sistema elettorale che mostra sempre di più i suoi limiti. A livello nazionale bisognerà lavorare anche su questi temi.
E’ una vittoria importante, che giunge dopo l’affermazione di Marco Gabusi alla guida della Provincia di Asti e che segna la ripresa dell’attività politica di Forza Italia e del centrodestra, che sa presentarsi agli elettori in modo convincente. Adesso comincia il nostro lavoro, con impegno e passione, perché #vogliamocosesemplici.”