Quantcast

Asti, dove e come posso votare i diversamente abili

In occasione dell’Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale di domenica 11 giugno 2017 il Comune di Asti, per facilitare il voto degli elettori non deambulanti allestirà tredici sezioni elettorali in edifici scolastici presso i quali sono state eliminate le barriere architettoniche.

Più informazioni su

Le sezioni sono le seguenti:
Sezione n. 1 – Scuola Media Goltieri, Via Goltieri n. 7
Sezione n. 2 – Scuola Elementare “Dante”, via Anita Garibaldi
Sezione n. 5 – Scuola Elementare “A.Frank”, via Cecchin 18
Sezione n. 9 – Scuola Elementare “A.Frank”, via Cecchin 18
Sezione n. 25 – Scuola Elementare “ S.D’Acquisto”, via S.D’Acquisto 20
Sezione n. 32 – Scuola Elementare “Rio Crosio”, via Fregoli 2
Sezione n. 33 – Scuola Elementare “M.Buonarroti”, via Rabioglio 2
Sezione n. 35 – Scuola Elementare “S.Domenico Savio”, via Tosi 24
Sezione n. 49 – Scuola Elementare “Donna”, Fraz. Serravalle 25/A
Sezione n. 54 – Scuola Elementare “Oberdan”, Fraz. Staz. Portacomaro 10
Sezionen.57-ScuolaElementare”S.Bottego”,Fraz.QuartoInferiore252
Sezionen.71-ScuolaElementare”A..Frank”,viaCecchin16
Sezione n. 73 – Scuola Elementare “G.Ferraris”, via Pacinotti 4

Gli elettori non deambulanti o minorati nella deambulazione devono tenere presente che la possibilità di esercitare il voto in una sezione del Comune diversa da quella indicata sulla tessera elettorale è subordinata dalla legge alla presentazione di una attestazione medica rilasciata dal Servizio di Medicina Legale anche in precedenza per altri scopi, oppure della copia autentica della patente speciale di guida purchè dalla documentazione risulti l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione.

Gli elettori “Ciechi Civili” che per l’esercizio del diritto di voto necessitano dell’assistenza in cabina di un accompagnatore di fiducia, possono presentare una richiesta all’ufficio elettorale (corredata dall’esibizione del libretto nominativo di pensione attualmente rilasciato dall’I.N.P.S. o, in passato, rilasciato dal Ministero dell’Interno, nel quale sia indicata la categoria “CIECHI CIVILI” ed un numero attestante la cecità assoluta del titolare del libretto – codice/fascia 06,07,09,10,11,15,18,19) per ottenere l’annotazione permanente del diritto al voto assistito mediante apposizione da parte dello stesso Comune di un simbolo/codice sulla tessera elettorale.

E’ previsto l’intervento di un accompagnatore in cabina anche per quegli elettori affetti da infermità riconducibili al movimento degli arti superiori tali da non consentire l’autonoma espressione del voto.

Qualora l’impedimento non sia evidente, esso può essere dimostrato con un certificato medico, che deve essere rilasciato, gratuitamente, dal Servizio di Medicina Legale di Via Baracca n. 6. – tel 0141 482811 – 0141 482839 che è aperto con i seguenti orari: 8.00 – 12.00 dal lunedì al venerdì – 14.00 – 16.00 martedì – giovedì.

Durante la giornata di domenica 11 giugno, è garantita la reperibilità di personale medico che rilascerà la certificazione esclusivamente presso la sede di Via Baracca n. 6, telefonando al centralino dell’Ospedale di Asti (tel.0141481111).

Il servizio di trasporto pubblico degli elettori disabili, nel Comune di Asti è svolto gratuitamente dalla locale sezione della Croce Rossa Italiana, con personale qualificato e mezzi di trasporto attrezzati.

Il trasporto potrà essere prenotato, a partire da giovedì 8 giugno 2017 telefonando al numero 0141/417741-42-43 – orario di ufficio – alla Croce Rossa Italiana e precisando le caratteristiche del trasporto e l’indirizzo esatto della persona interessata.

Tale servizio di trasporto ai seggi funzionerà domenica 11 giugno 2017 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

Più informazioni su