Quantcast

Asti, Biagio Riccio: “Il mio primo atto da sindaco sarà la chiusura del campo nomadi”

Un forte programma incentrato sulla sicurezza e poi una forte spinta per l'economia astigiana, oramai in sofferenza da troppi anni.

È il programma di Biagio Riccio, presidente di Confartigianato e candidato sindaco del movimento “Dalla parte degli astigiani”, che promette di attuare un cambiamento vero, fuori dalle logiche partitiche e a favore di un rinnovamento del tessuto sociale cittadino.
“Sono sceso in campo – afferma Biagio Riccio – perché sono stufo di come le cose stanno andando nella mia città: Asti è in condizioni disastrose e la gente non ne può più di delinquenza, degrado e del fatto che nessun aspetto della nostra città ha un senso nè pratico nè logico”.

È una campagna elettorale tutta all’attacco quella che il candidato mette in atto: ” Il nostro programma nasce da tante domande lasciate senza risposta in questa città. Che fine hanno fatto i lavori lasciati incompiuti come la bretella di collegamento tra Corso Savona e il calvalcavia Giolitti. O perchè l’Asp chiede al Comune prezzi fuori mercato per la raccolta dell’immondizia. O perché tra il personale del Comune abbiamo il record mondiale delle posizioni organizzative?”

“Il nostro programma è fatto da persone comuni ed è basato sul buon senso – continua – il primo punto all’ordine del giorno è senza dubbio la sicurezza. Tra i miei primi decreti da sindaco, ho in programma quello di chiudere i campi nomadi irregolari e la scelta netta tra chi vuole integrarsi e chi si trova in quei luoghi solo per delinquere. Altrimenti, il sindaco potrà esercitare i poteri di Daspo dal territorio comunale per chi non vuole cercare di tornare alla vita civile”.
Bisogna, poi, secondo il sindaco, mettere un controllo più stringente ai cordoni della borsa: ” Serve l’immediata rinegoziazione dei patti parasociali tra Comune di Asti e Asp e Iren che giudico vergognosi.Il comune paga moltissimo, in termini di bilancio, il mercimonio di poltrone che viene fatto ad ogni tornata elettorale. Con noi la situazione cambierà”.

Il programma completo del candidato sindaco è disponibile su http://www.biagioricciosindacodiasti.it.

 

Alessandro Franco