Quantcast

Un’organizzazione astigiana scelta per Hangar Point

Musica, cinema, danza, circo e teatro, ma anche cultura del cibo, valorizzazione del territorio e di antiche tradizioni produttive: spaziano su ambiti culturali numerosi e diversi le 15 nuove realtà scelte per Hangar Point.

È arrivato alla quarta “call” il servizio di affiancamento professionale personalizzato, messo a disposizione delle organizzazioni culturali piemontesi dall’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte, in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo.

Tra le organizzazioni selezionate, rappresentative di tutta la regione, una si trova nell’Astigiano: Fans Out, creatrice del Festival di Arti Contemporanee di Nizza Monferrato.

«A due anni e mezzo dalla sua nascita, il progetto Hangar ha già dato supporto a moltissime realtà culturali in tutto il territorio regionale – spiega l’assessore alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte, Antonella Parigi – L’obiettivo è quello di offrire strumenti operativi e competenze manageriali a chi opera in questo settore, spesso fragile da questo punto di vista, ma che rappresenta un comparto economico in crescita».

Le realtà scelte saranno affiancate per sei mesi dal team di esperti delle quattro aree strategiche: project management, consulenza aziendale, comunicazione strategica e fundraising.

Maggiori informazioni al sito www.hangarpiemonte.it/hangar-point