Canelli: Paolo Crepet nelle cattedrali sotterranee

Sarà dedicata al tema del coraggio la conferenza dello scrittore psichiatra Paolo Crepet in programma a Canelli il 13 maggio alle ore 17,00 nelle cantine storiche Bosca.

Su invito di Bosca e della Consigliera di Paritá della Provincia di Asti Chiara Cerrato, Crepet parlerà del “Coraggio di intraprendere. Impresa, famiglia, lavoro”: un’indagine sul coraggio in tutte le sue sfaccettature, dal coraggio di intraprendere e di innovare, a quello di educare e trasmettere i valori, di attraversare il cambio generazionale e la crescita.

L’appuntamento, gratuito, su prenotazione, è ospitato nelle cantine storiche Bosca: un luogo eccezionale, dove il coraggio è elemento determinante per produrre, innovare e migliorare. Nel cuore storico di Canelli, le cantine sono conosciute come le Cattedrali Sotterranee per l’ampiezza degli spazi e la varietà degli ambienti che le compongono, riconosciute dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. La conferenza di Crepet si terrà in una delle sale sotterranee più ampie con 100 posti a disposizione e ulteriori 150, in streaming, presso una sala attigua allestita per l’occasione dalla famiglia Bosca, perfetto esempio del coraggio evolutivo di un’azienda che da sei generazioni porta i suoi spumanti e i suoi vini in tutto il mondo, mantenendo la guida dell’impresa al 100% nelle mani della stessa famiglia.

“Questo evento – sottolinea la consigliera Cerrato – è il frutto di un lavoro e un’intesa tra donne (con la collaborazione importante di alcuni Men ovviamente). Dalle Cantine Bosca, al Soroptimist, all’Inner Wheel, alle Creative, a Casa Saclà: sono alcune delle collaborazioni di questi anni che hanno dato vita ad eventi, progetti, attività riguardanti la parità e la non discriminazione. Un tema importante, quello delle donne che hanno il coraggio di intraprendere, di cambiare e di crescere. Ho anche il piacere di annunciare che alla Conferenza presso le Cattedrali sotterranee Bosca sarà presente anche Laura Amoretti, Consigliera di Parità della Regione Liguria che, a nome anche delle Consigliere del Piemonte (Giulia Cavaletto) e della Valle d’Aosta ( Laura Ottolenghi) presenterà il progetto ‘MareMonti – la strada del turismo sostenibile promosso dalle donne’, volto, da un lato, a promuovere nel settore turistico l’imprenditoria femminile già esistente, ampliandone le possibilità di crescita, dall’altro, ad accrescere la cultura imprenditoriale tra le giovani donne e quelle adulte disoccupate, supportandole nella creazione di nuove imprese sostenibili, offrendo così un’opportunità occupazionale. Asti è la prima Provincia che aderisce al Progetto interregionale; dal mare ai monti dunque passando per le nostre meravigliose colline”.

“Il coraggio di innovare – spiega Polina Bosca, alla guida della storica casa spumantiera insieme ai fratelli Pia e Gigi – per noi è tutto. Senza di esso non saremmo presenti sui mercati di tutto il mondo. L’innovazione non è però solo un nuovo prodotto o un nuovo processo, ma soprattutto la vediamo come un continuo miglioramento e accrescimento personale anche dei nostri collaboratori, perché reputiamo fondamentale mettere al centro il fattore umano, che costituisce il motore vivo da cui nascono le migliori opportunità di crescita. I nostri nonni e i nostri genitori sono stati coraggiosi nel metterci di fronte a responsabilità e compiti importanti fin da piccoli e noi, con coraggio, abbiamo colto l’opportunità. Confidiamo di trasmettere lo stesso spirito innovativo anche alle prossime generazioni”.

“In tutti i settori innovare è tanto coraggioso quanto fondamentale – sottolinea il Presidente della Provincia di Asti, Marco Gabusi – Solo però chi unisce al coraggio anche intuizione e sapere riesce ad ottenere il risultato sperato. Il nostro Paese ha bisogno di più coraggio ma anche di persone competenti che sappiano innovare e rinnovare le nostre istituzioni”.

Presentazione evento Crepet cantine Bosca 1

L’evento con Crepet è organizzato da Bosca e dalla Consigliera di Paritá della Provincia di Asti Chiara Cerrato, con il patrocinio della Commissione Regionale Pari Opportunità Donna Uomo in Piemonte, la Provincia di Asti, il Comune di Canelli, la Camera di Commercio di Asti, il Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale della Provincia di Asti, l’Uni-Astiss Polo Universitario Asti Studi Superiori e il Club per l’Unesco di Canelli. Con il supporto della Fondazione Bosca e in collaborazione con Elmeg Shaping Together.

Informazioni e prenotazioni: cantine@bosca.it; telefono 3357996811
Ingresso gratuito su prenotazione
Al termine della conferenza seguirà aperitivo in cantina.