Quantcast

A Castagnole l’antico rito della Passìun, dove si incrociano Vangelo e calvari odierni

Si è svolta ieri sera a Castagnole Monferrato la quindicesima edizione della "Passìun di Gesù Crist", azione liturgica- teatrale, diventata ormai un momento di riflessione e un appuntamento immancabile dei riti della Settimana Santa nell'Astigiano.

passione castagnole m.to2

Alla presenza del Vescovo, Monsignor Francesco Ravinale, il tema dell'edizione di quest'anno era "Dal sorriso al Pianto": come sempre, accompagnati dalla processione e dal canto della passione di antica memoria contadina, si sono alternati pensieri, monologhi, riflessioni e pensieri sull'infanzia e la giovinezza di Cristo, che sfociano poi nei drammi del presente, con accenni al dramma dell'emigrazione e dei conflitti che lacerano il mondo attuale.

Da sempre La Passìun ha il compito di suscitare domande e non fornire risposte, se non quella di una riflessione attenta e scrupolosa sui temi del dolore e della gioia, della vita e della morte, misteri insondabili, oggi come ieri, per atei e credenti.


Alessandro Franco