Quantcast

Assicurazioni contro le avversità atmosferiche: con l’accordo tra Cia e Unipol-Sai prezzi più convenienti e garanzie immutate

Dopo l’uscita, avvenuta nei primi mesi dello scorso anno da Condifesa, la Cia di Asti ha operato nel corso del 2016 per garantire ai propri associati una copertura assicurativa efficace ed a costi contenuti contro i danni da avversità atmosferiche.

Più informazioni su

Si è giunti così, all’inizio del 2017, alla definizione di un accordo con la compagnia Unipol-Sai, di cui il CAA della Cia è diventato subagenzia, che presenta un interessante arco di offerte per gli agricoltori.

L’uscita da Condifesa consentirà infatti un risparmio immediato dello 0,6% sul costo della polizza, mentre viene garantita l’agevolazione del contributo statale, fino al 65% del premio della polizza, quando l’assicurazione contempli i danni provocati da almeno tre diversi tipi di avversità.

Una seconda facilitazione è rappresentata dal momento di pagamento del premio: la polizza deve essere infatti stipulata entro il 31 Marzo ma per pagare c’è tempo fino al 30 Settembre dello stesso anno. Inoltre sarà totalmente gratuita la compilazione della pratica PAI (Piano Assicurativo Individuale) quando questa sarà completata presso il CAA della Cia.

La Cia di Asti ha poi sviluppato un ulteriore accordo con Unipol-Sai per ciò che concerne le fideiussioni assicurative relative ai diversi finanziamenti in agricoltura. In questo caso la concessione della fideiussione comporterà un tasso massimo dello 0,70% con un ulteriore sconto del 10% per tutti coloro che sono già clienti di Unipol-Sai.

Più informazioni su