Quantcast

La Fagiolata di Castiglione, appuntamento fisso il 2 gennaio da 800 anni

Oggi, a Castiglione d'Asti, si è tenuta la tradizionale "Fagiolata di San Defendente", prima festa popolare dell'anno.

Questa festa è una delle tradizioni più antiche del Piemonte, risale infatti al 1200 dall’accordo, stipulato intorno al 1200, tra i Signori del luogo e il Capitolo della Chiesa; per dare sollievo alla popolazione ridotta agli stenti. Nel corso dei secoli è proseguita a cura dei Confratelli della Compagnia del Suffragio, i Batì e poi, dal secolo scorso, dai Coscritti e dalla Pro Loco di Castiglione.

Ogni 2 gennaio dell’anno si porta avanti un rito che parte la mattina presto, al freddo, nella piazza del paese con la cottura lenta, su fuoco a legna, dei fagioli e dei ceci, la Santa messa, la sfilata e infine la benedizione dei fagioli con la distribuzione alla popolazione. Ad accompagnare i festeggiamenti c’erano anche i 6 ragazzi della Leva del 1998 con i musici e il gruppo degli sbandieratori di Viatosto.

Il ricavato della manifestazione ogni anno viene devoluto in beneficenza.

Maria Grazia Billi

CUOCHI CASTIGLIONE