Infastidiva i passanti chiedendo l’elemosina, fermato dalla Polizia Municipale di San Damiano d’Asti

Un uomo con diversi precedenti penali è stato fermato dalla Polizia Municipale di San Damiano d'Asti lunedì scorso, 23 gennaio.

L’intervento della pattuglia a piedi della Polizia municipale è avvenuto in seguito alla segnalazione della presenza di una persona che si aggirava tra i banchi del mercato infastidendo i passanti chiedendo loro insistentemente del denaro come elemosina.

Giunti in via Roma, gli agenti notavano una persona munita di stampella appoggiato al muro di un esercizio commerciale. L’individuo veniva accompagnato presso il Comando e poi, successivamente, avendo dubbi sulla genuinità del documento, in Questura per ulteriori accertamenti.

Dagli esiti della foto segnalazione e dagli accertamenti emergeva che l’individuo, N. C., aveva diversi precedenti penali anche specifici in merito all’abuso della credulità popolare, in relazione proprio all’attività di mendicità.

Alla persona veniva notificato il divieto di ritorno presso il Comune di San Damiano d’Asti, provvedimento emesso dal Questore di Asti.