Asti, il 6 novembre ”Con te…ricordando”, pranzo solidale per parlare di cure palliative e hospice

L'Associazione “Con Te” Cure Palliative Astigiane Onlus sta ultimando i preparativi per il pranzo solidale “Con te...ricordando”.

Più informazioni su

L’annuale evento benefico, dedicato alla memoria delle persone assistite dalle cure palliative astigiane, sarà organizzato domenica 6 novembre, alla “Scuola Alberghiera” di Asti in via Asinari 5.

Dal 2000 la Federazione Cure Palliative (FCP) ogni 11 novembre celebra la “Giornata di San Martino”, in onore del santo eletto a patrono delle cure palliative. In prossimità di questa data, su tutto il territorio nazionale, si organizzano eventi e campagne di informazione e sensibilizzazione, con lo scopo di parlare di cure palliative in Italia e di far conoscere le diverse realtà (assistenza a domicilio, in ospedale e in hospice, organizzazioni no profit, associazioni onlus) e le loro attività. L’Associazione “Con te” parteciperà all’iniziativa con una giornata d’incontro per sottolineare l’importanza delle cure palliative e per ricordare i pazienti che sono stati assistiti nell’ultimo percorso di vita.

Ad accogliere gli ospiti alle 12 ci sarà il dottor Giuseppe Parello, presidente della “Con te” Onlus insieme alla sua équipe di cure palliative e ai volontari dell’associazione.
Quest’anno l’appuntamento solidale offrirà l’occasione per affrontare un’importante e delicata questione: la realizzazione di un hospice.

L’hospice è una delle opportunità assistenziali che vengono offerte alla libera scelta del malato e della sua famiglia. Esso costituisce l’ultimo e fondamentale tassello per completare il quadro delle cure palliative nell’astigiano, attualmente basato sul day hospital all’interno dell’oncologia dell’ospedale Cardinal Massaia ad Asti, sugli ambulatori territoriali di Nizza Monferrato, Canelli e San Damiano e sulle visite domicilio.

L’associazione “Con te” Onlus darà il suo sostegno e contributo per la realizzazione di questo progetto, impegnandosi nella formazione mirata di volontari da inserire nell’hospice e nell’acquisto di una parte di arredo anche nell’ottica di rendere più confortevole la permanenza del paziente e del suo familiare nella struttura.
Alle 16, a completamento della giornata, nella Chiesa di San Giuseppe si terrà la Santa Messa officiata da Monsignor Francesco Ravinale, Vescovo di Asti.

Più informazioni su