Quantcast

Dusino San Michele: successo per il primo appuntamento di Echi d’Infinito

Si è svolto ieri pomeriggio a Dusino San Michele, all’interno della festa patronale, il primo appuntamento della manifestazione “Echi d’Infinito”, ideata dal Villanovese Andrea Mattana, giunta alla quarta edizione. Ieri sul palco moltissimi cori e solisti si sono alternati per regalare un pomeriggio all’insegna della musica.

Per il numeroso pubblico si sono avvicendati il Coro Domenico Serra di Dusino San Michele, la Banda musicale “Azzurra” di Celle Enomondo, il Coro Parrocchiale di San Martino in Villanova d’Asti, il Coro “Fuori per Gesù”Fraternità Missionaria G.Paolo II di Asti, il Coro Parrocchiale Stazione di Villanova D’Asti, la Corale del Santuario “Beata Vergine delle Grazie di Villanova d’Asti, il Coro “Maria Regina della Pace” di Torino ed i solisti Anna Manzato, Anna Revello, Federico Chiavaro, Viviana Zaccone, Federica Volpiano ed Alessandro Lanfranco. Il tutto sotto la regia attenta di Sabina Cortese e del marito Andrea Lanfranco, in veste di presentatore.

I prossimi due appuntamenti avranno luogo nel comune di Guarene presso la Sala Anfossi sabato 1 e sabato 8 ottobre alle ore 21. Il repertorio del primo di questi due concerti di musica classica, che vede in scena il duo composto dal Maestro Andrea Bertino (violinista) e dal Maestro Daniele Gatto (pianista), entrambi concertisti ed insegnati con due curricula internazionali, farà risuonare le note di Dvorac, Mozart e Beethoven donando la “Musica per un sorriso”, titolo della serata. L’appuntamento del giorno 8 vedrà invece come protagonista il giovane Alessio Bianco in un recital pianistico intitolato “Note per la vita”.

Sarà poi la volta di Cantarana, dove, il 15 ottobre alle 21 presso il Bocciodromo riscaldato di via IV Novembre si esibiranno in uno spettacolo musicale Alessandra Vivenzio, Anna Manzato, Anna Revello, Federico Chiavaro e lo stesso Andrea Mattana, che oltre alla veste di organizzatore è conosciuto principalmente come cantante ed attore. La serata è dedicata a Paolo Venturi ed Angelo Martinetti, entrambi vittime della strada.

Sabato 22 ottobre alle ore 21 presso il teatro di Priocca andrà in scena l’opera buffa in due atti, scritta e diretta da Margherita Amerio, “140° articolo della costituzione italiana: il Piemonte è saldamente fondato sulla bagna cada”. Margherita Amerio ed i numerosi attori della compagnia “Il dusio d’oro” sapranno far divertire il pubblico con la loro comicità, la storia del passato e tanti ricordi.

Domenica 23 ottobre alle ore 21 Echi d’infinito sbarcherà a Villanova d’Asti, paese da cui partì la manifestazione, il primo anno dedicata alla madre dell’ideatore, Alma Renon. Questa serata dal titolo “Tradisco la metrica”, Andrea Mattana sarà accompagnato al pianoforte dal Maestro Daniele Gatto per un connubio di musiche e di stili dal classico al moderno, nell’avvenente scenario della Confraternita barocca dell’Annunziata.
Sabato 29 ottobre alle ore 21 presso il Cinema comunale di Villanova d’Asti andrà in scena lo spettacolo “Preferisco la libertà”. Musica dal vivo, molti cantanti e la partecipazione della scuola di musica LaDoReMi di San Damiano d’Asti, sono il focus della serata.

La manifestazione si conclude il giorno 5 novembre, dove, presso la zona pedonale di Villanova, saranno distribuiti i “Cioccolatini della Ricerca”.

Il ricavato dell’intera manifestazione è a favore e sostegno di Airc (Associazione Italiana per la ricerca sul cancro) ed Aifvs (Associazione Italiana familiari e vittime della strada).

Roberto Pedro Merlo