Quantcast

Fino all’11 luglio aperto il bando da 700 mila euro per la ricerca scientifica

Borse di ricerca scientifica, per un valore complessivo di 700.000 euro, saranno assegnate da Fondazione CRT e Fondazione Giovanni Goria a laureati che sviluppino progetti in ambito imprenditoriale, scientifico o sanitario, prevalentemente presso realtà non profit o aziende del Piemonte e della Valle d’Aosta.  

È aperto fino all’11 luglio prossimo il bando “Talenti della Società civile” che, favorendo l’inventiva e la capacità imprenditoriale giovanile, attiva un percorso di “fertilizzazione” incrociata tra il mondo della ricerca e i suoi risvolti applicativi, a partire proprio dalle istituzioni del territorio. Il bando, inoltre, innesca un processo di eccellenza nelle scienze attraverso il prezioso capitale dei laureati, e ne promuove il “reclutamento” in ambiti lavorativi extra universitari.
 
“Investiamo sui talenti capaci di offrire un reale contributo alla crescita della società civile e allo sviluppo del territorio grazie a progetti imprenditoriali, scientifici, medici – spiega la Vice Presidente della Fondazione CRT Anna Chiara Invernizzi –. Dalla prima edizione del 2009 a oggi, ben 500 giovani ricercatori hanno potuto svolgere attività di ricerca applicata, finanziata dalla Fondazione CRT attraverso questo bando in partnership con la Fondazione Goria”.
 
“Durante questi anni abbiamo potuto vedere concretizzarsi le idee dei nostri giovani talenti – dichiara Marco Goria, Presidente della Fondazione Giovanni Goria – e, grazie al progetto, molti di loro hanno raggiunto risultati degni di nota. Riconoscimenti in Italia e all’estero, pubblicazioni, la realizzazione della propria idea imprenditoriale e contratti di lavoro”.  Le borse di ricerca finanziate dalla Fondazione CRT sono destinate a laureati fino a 30 anni di età, in possesso di diploma di laurea magistrale o di secondo livello e specialisti di area medico-sanitaria fino a 36 anni.
 
Sono previste tre tipologie di borse di ricerca: dell’imprenditorialità, della durata di 6 mesi e del valore di 10.200 euro (di cui almeno 2.000 euro di cofinanziamento) per lo sviluppo di nuove start up o di attività già esistenti; “standard”, della durata di 12 mesi e del valore di 18.000 euro (di cui almeno la metà di cofinanziamento), per progetti nei settori delle Scienze matematiche e informatiche, della terra, biologiche e naturali, agrarie e veterinarie, economiche e statistiche, fisiche e chimiche, mediche; per specialisti di area medico-sanitaria, della durata di 12 mesi e del valore di 26.000 euro (di cui almeno la metà di cofinanziamento), per progetti sviluppati presso aziende ospedaliere accreditate, dipartimenti universitari, enti pubblici o privati. 
 
Finora sono già state assegnate 500 borse di ricerca con il bando “Talenti della Società civile”, per un investimento della Fondazione CRT di oltre 13 milioni di euro.
 
Le domande devono essere compilate on line sul sito www.fondazionegoria.it.
Ulteriori info sul sito www.fondazionecrt.it