Quantcast

Tartuficoltori Astigiani Associati, domenica 28 l’assemblea dei soci

Si svolgerà domenica 28 febbraio 2016 alle ore 9,00 presso il Municipio di Scurzolengo l’annuale Assemblea dei Soci dellaTartuficoltori Astigiani Associati che si è costituita in forma legale con atto pubblico il 15 settembre 2010.

Sono soci dell’Associazione le persone fisiche e giuridiche titolari di tartufaie controllate e coltivate riconosciute ed autorizzate ai sensi delle vigenti norme. L’Associazione è stata ufficialmente riconosciuta dalla Regione Piemonte con D.D. n. 1055 del 18/04/2011. All’Associazione aderiscono attualmente 155 Soci che hanno in conduzione circa 240 ettari di “Tartufaie Controllate” ufficialmente riconosciute ai sensi della Legge Regionale n. 16 del 25/06/2008, gestite in parte come tartufaie singole (n. 10 soci) ed in parte come tartufaie associative (n. 17 gruppi associati).

L’attività sociale è stata e sarà la seguente:
– la promozione, la diffusione, la coltivazione del tartufo e la tutela dell’ambiente nel quale si sviluppa;
– lo sviluppo dell’associazionismo tra proprietari di terreni, associazioni, consorzi, cooperative e società agricole nei cui fondi la ricerca e raccolta di tartufi è riservata a norma delle vigenti leggi;
– la tutela e l’incremento della coltura del tartufo e delle attività connesse;
– la collaborazione con enti pubblici o privati, associazioni, consorzi, cooperative e società agricole che perseguono scopi e finalità affini;
– l’adesione ad organismi nazionali ed internazionali che abbiano obiettivi similari;
– la fornitura di assistenza tecnica ed amministrativa agli associati per le materie inerenti le tartufaie controllate o coltivate.

Al termine dell’Assemblea si svolgerà l’annuale riunione del Coordinamento Regionale che raggruppa 10 associazioni di tartuficoltori (per un totale di 350 associati) delle province di Alessandria, Asti e Cuneo. Di recente il Coordinamento è stato ammesso dalla Regione Piemonte a far parte della Consulta Regionale per la valorizzazione del Patrimonio Tartufigeno e l’incontro in programma è finalizzato in via
prioritaria a decidere le iniziative e le proposte da sostenere in tale ambito.