Quantcast

L’Alberto Etico di Asti modello d’impresa al Parlamento Europeo; Alberto Cirio: “un progetto da esportare”

Trasferta a Bruxelles per l’Albergo Etico di Asti, che, a distanza di tre anni, è tornato al Parlamento europeo, ospite dell’eurodeputato Alberto Cirio, come protagonista di una tavola rotonda dedicata al suo particolare modello imprenditoriale.

Più informazioni su

Accompagnati da Alex Toselli, presidente della cooperativa sociale che gestisce l’Albergo Etico, tre dei giovani dipendenti della struttura, Marcella, Niccolò e Stefano, hanno prima incontrato il vice presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, e poi raccontato la propria esperienza di lavoro a una platea di deputati di vari Paesi Ue, da Salvatore Cicu alla slovacca Jana Zitnanska, oltre a Olga Sehnalova della Repubblica Ceca, la belga Helga Stevens, la greca Kostadinka Kuneva e il polacco Marek Plura.

“E’ la più bella visita da quando sono stato eletto deputato – commenta Alberto Cirio – L’Albergo etico è una realtà straordinaria, che ha molto da insegnare sia dal punto di vista imprenditoriale che sociale. Un progetto che l’Europa non dovrebbe solo sostenere, ma anche esportare”.

Più informazioni su