Quantcast

Il Comitato Provinciale per l’ordine e la Sicurezza Pubblica al lavoro dopo i tragici eventi di Parigi

La Prefettura di Asti ha ospitato ieri mattina la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica allo scopo di esaminare la situazione della sicurezza del territorio provinciale dopo i recenti tragici episodi di terrorismo che hanno colpito Parigi e la banlieu della capitale francese Saint Denis.

Alla riunione, presieduta dal Viceprefetto Vicario Reggente, hanno partecipato il Sindaco di Asti, il Rappresentante della Provincia e i Vertici provinciali delle Forze di Polizia.

È stato confermato l’innalzamento del livello di allerta già disposto nell’imminenza degli attacchi, con particolare riguardo agli obiettivi sensibili di natura istituzionale, civile e religiosa.

Durante l’incontro è stato inoltre affrontato il tema della prevenzione della criminalità in generale, con particolare riferimento al miglioramento dei sistemi di videosorveglianza della Città di Asti e dei progetti innovativi di “controllo di vicinato” in via di sperimentazione nel Capoluogo.

E’ stato ritenuto necessario infine promuovere, e proporre agli altri Comuni della provincia, il censimento delle telecamere di sorveglianza pubbliche e private predisposto dalla Civica Amministrazione astigiana.

Il Comitato tornerà a riunirsi a breve per affrontare le problematiche di sicurezza collegate all’ormai prossimo Giubileo della Misericordia indetto dal Sommo Pontefice Francesco a Roma e in tutte le altre Diocesi cattoliche.