Quantcast

Via libera dall’Europa al piano di sviluppo rurale del Piemonte: in arrivo un miliardo di euro

Via libera definitivo della Commissione Europea, questa mattina, al nuovo Programma di sviluppo rurale della Regione Piemonte 2014-2020, che potrà contare su una dotazione finanziaria di oltre un miliardo di euro.

Più informazioni su

“Finalmente l’Europa ha sbloccato risorse fondamentali che il settore attendeva da tantissimo tempo – sottolinea l’eurodeputato Alberto Cirio, membro della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo – Il commissario Hogan mi aveva garantito personalmente l’approvazione entro ottobre e sono lieto che oggi sia arrivata la conferma ufficiale. L’importante, adesso, è che i bandi partano prima possibile e che nelle prossime settimane venga insediato il Comitato di Sorveglianza sui fondi”.

Il PSR del Piemonte è l’ultimo in ordine di tempo dopo l’approvazione, a luglio, di quello della Regione Lombardia e, nelle scorse settimane del Piano ligure.
Rappresenta lo strumento più significativo per il potenziamento della competitività del settore agricolo e forestale e la salvaguardia degli ecosistemi. Saranno migliaia gli agricoltori che otterranno un sostegno per la ristrutturazione o l’ammodernamento delle proprie aziende e centinaia i giovani che riceveranno un aiuto per avviare una attività.
Tra le novità del nuovo Piano c’è il via libera alle risorse per il ripristino delle strade, non solo vicinali ma anche comunali degradate.

Più informazioni su