Quantcast

Notte di giocosi spaventi al Museo dei fossili per Halloween

Sabato 31 ottobre bambini e ragazzini attesi dalla strega, i suoi aiutanti e il giullare sputafuoco

I bambini sono avvisati: questa volta la strega non sarà sola, ma verrà con i suoi aiutanti.

Al Museo dei fossili sarà una notte piacevolmente spaventosa.
S’intitola “Scheletri e misteri del passato” l’appuntamento di Halloween, sabato 31 ottobre, negli spazi del Paleontologico al Michelerio: la strega accompagnerà bambini e ragazzi alla scoperta di scheletri di balene, delfini e  squali. Le nuove sale espositive, da poco concluse, si riempiranno di mistero.  
E per non lasciare nulla di intentato, il Parco paleontologico astigiano, che organizza l’evento, ha invitato anche il giullare sputafuoco (spettacolo di giocoleria gratuito).
Entrata al museo e visite guidate con la strega e i suoi aiutanti saranno a ingresso libero e si svolgeranno ogni ora dalle 18 alle 23.30. “Al termine della paurosa esplorazione, se ne avrete ancora la forza – l’invito degli organizzatori a bambini e ragazzini – potrete portarvi a casa un ricordo speciale: oltre ai terribili denti di squalo e di dinosauro, nel mercatino del paleontologo potrete trovare teschi ciondolanti, schegge di ambra e di pietre preziose, molluschi fossili di ogni grandezza e molto altro!”.
Nel nuovo bookshop si potrà acquistare anche il calendario 2016 “Una balena in collina”: con 10 euro ci si porterà a casa un almanacco unico, illustrato con le opere dei pittori astigiani, e si sosterrà il museo nelle sue attività quotidiane.
L’appuntamento a Palazzo del Michelerio rientra nel programma di Halloween promosso dal Sistema Musei e vede in campo Comune di Asti, Fondazione Palazzo Mazzetti, Parco palentologico astigiano. Altre avventure alla Cripta e Museo di Sant’Anastasio, Magopovero-Museo dell’immaginario (entrata da via San Martino 3), Palazzo Mazzetti.