Tante le dimore da visitare nell’astigiano nel week end di Castelli Aperti

Domenica 7 giugno, nella Langa Astigiana riapre, nell'ambito della rassegna Castelli Aperti, il castello di Monastero Bormida, dove si potrà visitare l'antica dimora medievale. 

Nei locali del sottotetto del castello è visitabile fino ad ottobre la mostra “Lenci: lo stila italiano nella ceramica. Gli artisti e gli epigoni” a cura dell’Associazione Museo del Monastero. 

Le visite guidate partono ogni ora, dalle 15 alle 18. 

Sempre domenica, nel Nord Astigiano sarà possibile effettuare il percorso guidato di Grazzano Badoglio. L’itinerario, dalle 15.00 alle 17.30, si suddivide in due distinti siti: “La casa museo Badoglio” in cui si visitano gli ambienti privati del maresciallo e dove le stanze raccolgono documenti e cimeli d’epoca e “La Chiesa Parrocchiale” fondata nel X secolo dal marchese Aleramo. E’ possibile visitarli entrambi o uno solo dei due.

Nel Museo Badoglio è prevista la proiezione di un video con il montaggio di 130 fotografie sulla guerra, in occasione dei cento anni dall’entrata in guerra nel nostro Paese. 

Le altre aperture in provincia di Asti domenica 7 giugno

Castello di Castelnuovo Calcea: visite libere dalle 10.00 alle 19.00

Castello di Costigliole d’Asti: dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 19,00

Palazzo Mazzetti ad Asti: dalle 9.30 alle 18.30

Torre di Viarigi: dalle 15.00 alle 18.30

Per saperne di più visita www.castelliaperti.it