Quantcast

Selezionata scrittrice astigiana al X Concorso letterario nazionale Lingua Madre

E’ stata selezionata nella sezione ”Autrici italiane scrivono di donne straniere” la scrittrice astigiana Manuela Caracciolo.

Il suo racconto “Tamara tanta paura” sarà presente nell’ antologia che verrà presentata al prossimo Salone del Libro di Torino.
La storia narra la difficile esperienza di immigrazione di una donna sola che scappa da un paese ridotto in povertà dalla guerra la Moldavia ) per trovare rifugio presso una famiglia italiana che la accoglie in modo inaspettato…
La premiazione del  X Concorso letterario nazionale Lingua Madre avverrà nel corso del Salone Internazionale del Libro 2015 a Torino, lunedì 18 maggio alle 13.30 (Lingotto Fiere). 

Consegna i premi Dragana Nikolic, vincitrice del IX° Concorso letterario nazionale Lingua Madre.

Partecipano alla premiazione l’assessora alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte Antonella Parigi, la presidente della Consulta Femminile Regionale del Piemonte Cinzia Pecchio, il presidente della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura Rolando Picchioni, il direttore editoriale del Salone Internazionale del Libro Ernesto Ferrero, i sindaci delle città di residenza in Italia e le Rappresentanze diplomatiche dei Paesi d’origine delle vincitrici.
Introduce Daniela Finocchi, deatrice Concorso letterario nazionale Lingua Madre.
Il Concorso letterario gode del patrocinio di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Pubblicità Progresso-Fondazione per la Comunicazione Sociale, Expo Milano 2015 e We Women for Expo.