Quantcast

Domenica 3 maggio, tutti in sella con la Monferrato Greenway per riflettere sul futuro della mobilità locale

Domenica 3 maggio la Monferrato Greenway, pedalata promozionale con partenza da Asti e da Casale, porterá a Moncalvo un nutrito numero di cicloturisti, per promuovere il progetto di un percorso ciclabile attrezzato Asti-Moncalvo-Casale, in diretto collegamento con il progetto nazionale di VenTo, dorsale cicloturistica che connetterá Venezia con Torino lungo il fiume Po.

La Monferrato Greenway vuole essere una risposta organizzata a nuove esigenze di mobilitá territoriale sia italiane che europee e al bisogno di sviluppare localmente attivitá turistico-ricettive e promozionali del Monferrato. 

La giornata è organizzata dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta (FIAB), dai Comuni di Asti, Casale e Moncalvo e da Monferrato Expo 2015.

Il ritrovo, dove sarà possibile l’iscrizione dei partecipanti è previsto ad Asti, dalle ore 9, presso il parcheggio di fronte alla Banca d´Alba, rotonda di Corso Alessandria angolo via Maggiora 340. A Casale ritrovo alle ore 9.00 in Piazza Castello 9.

Percorso ciclabile di 25 km: Asti-Caniglie-Portacomaro Stazione-Castell´Alfero Stazione- Penango Stazione-Penango-Moncalvo, su strade secondarie asfaltate e un tratto di 6 km circa su strada sterrata.

Alle 11.45 presso il teatro Comunale di Moncalvo, in piazza Garibaldi 28, si terrá la presentazione del progetto Monferrato Greenway con la partecipazione di Giorgio Ceccarelli coordinatore FIAB Nord Ovest, Andrea Cerrato  assessore al Turismo e Promozione del Territorio del Comune di Asti, Daria Carmi assessore al Turismo e Marketing Territoriale del Comune di Casale, Luca Gioanola assessore ai Trasporti Mobilitá Ambiente del Comune di Casale, Giovanni Currado architetto e specialista dei sistemi di trasporto e mobilitá.

Il ritorno è previsto lungo lo stesso percorso dell´andata, con arrivo ad Asti intorno alle 17.30.