Alla ricerca del “Sagre Graal”: i migliori eventi del fine settimana

E' quasi quasi Primavera ed è quasi quasi passato il Carnevale, un piccolo lampo vivacizza ancora l'orizzonte con frizzi e lazzi, così quasi quasi si cambia il guardaroba e si cominciano ad organizzare stupende gite fuori porta: quasi quasi e con moderazione.

Per chi di Carnevale non ne ha mai abbastanza A Castelnuovo Belbo è finalmente tempo della grande “Sfilata dei carri di Carnevale”. Domenica 15 febbraio tutti pronti a saltare sul carro del vincitore, e anche di tutti gli altri, per la 16ª “Sfilata di carri Carnevale”. Una giornata dove il divertimento sarà di casa con, inoltre, i giochi per bambini de “La Pentolaccia”, scivolo, tiro a segno e la distribuzione di bugie a cura della Pro Loco di Castelnuovo Belbo.

Per chi se ha amato l’asino adorerà il cinghiale Continuano i Weekend Enogastronomici di Grana che, sabato 14 a cena e domenica 15 a pranzo, vedranno come protagonista il “Cinghiale”. Servito nel salone della Pro Loco un menù da leccarsi i baffi: cacciatorini di cinghiale, involtini di bresaola “Monferrato”, sformato di carciofi, lingua in salsa, tagliatelle al sugo di cinghiale, spezzatino di cinghiale con polenta, dolce.

Per chi vuole passare una serata di riflessione sui fanatismi Il Cinema Lumière di Asti propone fino martedì 17 marzo il film francese “Timbuktu”. Presentato a Cannes nel 2014 narra della vita a Timbuktu occupata dai fondamentalisti religiosi e di come le persone soffrano sottomesse al regime di terrore imposto dai jihadisti determinati a controllare le loro vite. Intanto in una tenda tra le dune sabbiose vive Kidane, in pace con la moglie Satima, la figlia Toya e il dodicenne Issan, il giovanissimo guardiano della loro mandria di buoi.

Per chi io UNESCO, però poi un giro al Foro Boario lo faccio volentieri Domenica 15 marzo al Foro Boario di Nizza incontro del Festival del Paesaggio agrario sul tema “Estetica del paesaggio e governance del territorio”. Si tratta del quarto appuntamento del Festival per riflettere sugli aspetti naturalistici, agronomici, culturali e sociali, focalizzati sul territorio Componente Unesco n.4 “Nizza Monferrato e il barbera”.

Per chi vuole divertirsi da bestia con musica, parole e gran teatro Domenica 15 marzo dalle ore 19,00 al Tambass di Rocca d’Arazzo AperiTeatro con “Bestie, bestiole e bestioline. Elogio in musica e parole della Baboia e del Giannino…”. Lo spettacolo è la celebrazione degli esseri più odiati e bistrattati dell’orbe terracqueo. Dalla cimice al calabrone, dalla pulce alla metcalfa, tutti trovano posto in questa antologia dei perseguitati. Anche la scelta dei generi musicali è eterogenea e ammicca non prendendosi mai troppo sul serio: dal Tango del Giannino alla Ninna Nanna Mistica del Camolone, passando per il Valzer del Calabrone e lo swing della Rata Fognaria.

Per chi è Primavera e, oltre alle pulizie, vuole fare qualcos’altro Ad Alba la Primavera è un grande evento tutto da seguire E’ una Primavera eclettica e vivace quella che sta per sbocciare ad Alba. La capitale delle Langhe riserva una ricca stagione di appuntamenti tra cultura e spettacolo. La Primavera di Alba è il nome del ricco contenitore di eventi che abbraccia arte, musica, letteratura, cinema, teatro, intrattenimento, enogastronomia, senza dimenticare gli appuntamenti di Vinum e i momenti dedicati ai bambini e alle famiglie.

Buon fine settimana a tutti e alla prossima!