ATnews

Switch to desktop Register Login

Craviano. Calendario ricco di iniziative con la Collina degli Elfi

C’è grande fermento a Craviano, piccola frazione del Comune di Govone, a cavallo tra le province di Cuneo e Asti, grazie alla Collina degli Elfi, l’associazione di volontariato che organizza e gestisce il centro di accoglienza e assistenza per bambini malati di cancro o affetti da malattie croniche in remissione di malattia, ospitati in un ex convento in compagnia delle loro famiglie. Dopo i lavori di ristrutturazione e l’accoglienza delle prime famiglie, nell’ottobre dello scorso anno – in virtù della collaborazione avviata con l’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino e grazie all’inserimento nella rete oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta –, quest’anno la struttura, a partire dal 16 giugno e per i prossimi tre mesi, tornerà a ospitare cinque famiglie a settimana. 

Per sostenere questo progetto di solidarietà, reso possibile dalla passione e dall’impegno di oltre 200 volontari – opportunamente formati grazie ai corsi tenuti con grande dedizione dalle psicologhe a tutti quelli che desiderano operare all’interno della struttura –, anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con “Elfi in Festa”, la serie di appuntamenti organizzati da “L’Officina degli Elfi” (sotto la direzione artistica di Ettore Caretta e con la partnership di Sounday Music, www.soundaymusic.com ) per sostenere le attività della Onlus “La Collina degli Elfi”, il cui obiettivo principale è quello di continuare a dare speranza ai suoi piccoli ospiti attraverso terapie che utilizzano arte, musica e movimenti del corpo, giochi, massaggi antistress, pesca, pet therapy e condivisione degli spazi con le altre famiglie.

Dal 13 al 23 luglio, la collina di Craviano – facilmente raggiungibile grazie alla cartellonistica e alla segnaletica stradale ideate e create dai bambini delle scuole materna ed elementare di Govone, a testimonianza del coinvolgimento dell’intera comunità – si animerà grazie ai numerosi eventi in calendario.

I biglietti sono disponibili in prevendita presso i circuiti TicketOne (www.ticketone.it ) e Ciaotickets (www.ciaotickets.com ); tutti i proventi del festival verranno destinati al progetto di accoglienza.

Si comincia sabato 13 luglio alle ore 21, con “Volano gli Elfi”, concerto d’arpa nella chiesetta dell’ex convento di Craviano.

“Elfi in Festa” entrerà quindi nel vivo martedì 16 luglio, alle ore 21, con una serata eccezionale: Fiorella Mannoia accompagnata dall'Orchestra “Sesto Armonico” diretta dal Maestro Peppe Vessicchio, insieme per il “Concerto per buone intenzioni” (costo del biglietto: 35 euro poltrona non numerata, 30 euro prato). Due grandi artisti insieme per una delle due uniche date in programma in Italia, con un repertorio arrangiato e costruito ad hoc e presentato in anteprima nazionale a Govone.

Mercoledì 17 luglio, sempre alle ore 21, sarà invece la volta dell’esibizione dei gruppi “Chorus 2000” (Vezza d’Alba) e “Double Identity” (San Damiano d’Asti), per una serata ad ingresso gratuito, con offerta libera, in cui tutto il territorio si impegnerà per promuovere le attività della Collina degli Elfi. La serata offrirà inoltre la possibilità di partecipare alla cena organizzata dagli “Amici della Collina”, al costo di 20 euro (prenotazioni al numero 331/7251041).

Giovedì 18 luglio, “Elfo per un giorno”: l’intera giornata sarà dedicata a bambini e ragazzi, con spettacoli e intrattenimenti che animeranno il parco dell’ex convento a partire dalle ore 9. Alle 18, lezioni di scherma per adulti, seguite alle 20.30 dallo spettacolo del mangiafuoco e dall’esibizione “Le scarpette di vernice nera” a cura dell’associazione “L’Archidanza”; la serata, anche questa ad ingresso gratuito, con offerta libera, si chiuderà in bellezza con la Festa dell’Estate Ragazzi, impreziosita dal concerto del gruppo “Tutta Colpa della Musica”.

Sabato 20 luglio, alle 21, un’altra serata di grande musica con Marco Mengoni, trionfatore della terza edizione di X-Factor e vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, che porterà alla Collina il suo “Essenziale Tour”: il costo del biglietto sarà di 25 euro (posto unico).

Domenica 21 luglio, quindi, avrà luogo la rievocazione della festa per la mietitura del grano, passeggiata enogastronomica in collaborazione con le Pro Loco di Govone e gli amici di San Luigi: la scampagnata partirà alle ore 9 e lungo il percorso prevede varie esibizioni della trebbiatura offerte dall'Associazione trebbiatori Atima di Asti, con tappe alla Chiesa di San Luigi (frazione di San Damiano d'Asti) per la benedizione dei carri carichi di grano, quindi pranzo e ritorno a piedi alla Collina, dove la cena verrà preparata dalle Pro Loco di Govone. Il costo dell'intera giornata, con esibizioni musicali dal tardo pomeriggio (special guest: Danilo Sacco) è di 20 euro; indispensabile è la prenotazione presso l’azienda “Eataly in Campagna” di San Damiano d‘Asti, frazione Lavezzole 5 (tel. 333/7457931 - 0141/1745121).

Martedì 23 luglio, infine, alle ore 21, serata danzante con il Gran Galà della Scuola “New Arte Danza” di Alba, di Alessandra Siragusa.

Per l’intera durata della manifestazione saranno attivi dei punti ristoro, e sarà disponibile un servizio navetta che dai vari parcheggi porterà al cimitero di Craviano, da cui si potrà poi procedere a piedi verso il convento.

 

Per promuovere le attività della Collina degli Elfi, inoltre, domenica 23 giugno, vigilia di San Giovanni, si terrà presso l’ex convento di Craviano la manifestazione itinerante “La Luna e i Falò”, promossa dall’Enoteca regionale del Roero (presieduta da Luciano Bertello), per evocare suggestioni culturali e sapori contadini sotto le stelle. A partire dalle 19.30 si mangerà con la cucina delle Pro Loco, mentre alle 20 è previsto l’incontro con Margherita Oggero sul tema “Parole come benvenuto a La luna e i falò”. Dalle 21 “Taca bòrgno”, seconda edizione del Festival del canto da osteria, seguita alle 22 dalle spettacolo dei falò contadini e dal brindisi finale.

Per maggiori informazioni, telefonare al numero 333/6064973, visitare il sito www.lacollinadeglielfi.it o la pagina Facebook dedicata.

Torna in alto

Copyright © 2012-2014 - Testata Associata Anso
www.atnews.it è una Testata giornalistica registrata presso il Registro Periodici del Tribunale di Asti al numero 8/2012.
Editore: Associazione Culturale L'Astigiano 3.0
Sede operativa: Polo Universitario Asti Studi Superiori - Area De Andrè - Asti
Tel. +39 328.8521505 - Fax +39 0141.1850374 – info@atnews.it Partita IVA: 01549760054

Top Desktop version