ATNews - Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero -  Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero

Nizza Monferrato, successo per l’open day alla scuola Nostra Signora delle Grazie

 

La prima neve non ha raffreddato l’entusiasmo e non ha impedito, sabato 2 dicembre, lo svolgimento del secondo open day alla scuola Nostra Signora delle Grazie delle suore salesiane di Don Bosco a Nizza Monferrato.

I visitatori hanno partecipato a laboratori dimostrativi, visitato la scuola, incontrato docenti, dirigenza e allievi.

Hanno inoltre seguito uno spazio musicale con i maestri, l’ascolto-visione di filmati in lingua nel laboratorio linguistico, il viaggio tra le fiabe e i segreti di un efficace metodo di studio, ammirato i manufatti di tecnologia e i puntuali riferimenti all’impianto organizzativo della scuola, chiesto informazioni e riflettuto sull’importanza della scelta della scuola più adatta alle proprie aspettative per il futuro dei ragazzi, dalla scuola dell’infanzia al Liceo. Naturalmente passando per la Primaria e la Secondaria di I grado, entrambe con l’opzione internazionale in lingua inglese, dove l’insegnante, madrelingua, lavora a iniziali progetti CLIL con gli altri docenti.

La spigliatezza e l’entusiasmo degli allievi che facevano da ciceroni sono di sicuro la migliore dimostrazione che “alla Madonna”, così con affetto i nicesi chiamano la scuola, si sta bene, si cresce in ogni dimensione della persona, si acquisiscono competenze di relazione, di contenuto, di convinzioni da saper giustificare e sostenere: si costruisce il proprio essere persone mature e cittadini.

Si è tenuto un incontro finale con il dott. G. Alborino, ex-allievo di Alessandria e nutrizionista, con cui bambini e ragazzi hanno dialogato con sicurezza sul fondamentale tema della buona alimentazione e delle sane abitudini.