ATNews - Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero -  Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero

Sabato 25 novembre ad Asti la Messa di Santa Cecilia

Più informazioni su

Sabato 25 Novembre alle 18 si terrà, nella collegiata di San Secondo di Asti, la Messa in onore di Santa Cecilia, patrona dei musicisti.

La liturgia, officiata dal vescovo Mons. Francesco Ravinale, sarà animata dalle voci bianche del coro dei bambini “Note Colorate” e dagli strumenti della Banda Musicale “G. Cotti – città di Asti” diretta dal Maestro Sandro Satanassi.

Il coro “Note Colorate” è formato da circa cinquanta bambini di età compresa tra i 6 e i 14 anni ed è impegnato in esibizioni a livello territoriale e nazionale, come quello recente a Roma davanti a papa Francesco. Un coro “giovane” non solo per l’età dei suoi componenti, ma anche per la data della sua costituzione. È infatti nato nel 2012 con lo scopo di dare seguito all’attività corale iniziata a scuola. Il coro, accompagnato dalla banda e dal Maestro organista Alberto Do, sarà diretto dalla Maestra Maria Luisa Cerrato.

La banda musicale cittadina ha invece origini più antiche: risale infatti al lontano 1847 compiendo, proprio quest’anno, i suoi 180 anni. Si costituì in associazione culturale nel 1995 e l’anno successivo assunse il nome di Banda Musicale “Giuseppe Cotti” in onore del suo primo vero maestro. L’attuale direttore è il M° Sandro Satanassi, compositore e titolare della cattedra di “Strumentazione e Composizione per Orchestra di Fiati” e “Direzione per Orchestra di Fiati” presso il conservatorio “G. Verdi” di Milano. La banda attualmente è composta da circa cinquanta elementi mossi dalla passione per la musica.

Questa collaborazione tra coro e banda non è nuova, infatti già l’anno scorso era stata organizzata la Messa di Santa Cecilia che ha riscosso un buon esito tanto da essere riproposta anche quest’anno, e continuerà con un concerto pre-natalizio il 13 dicembre (ore 21) al Teatro Alfieri. Vi aspettiamo numerosi quindi per questi due appuntamenti e per potervi allietare con la nostra buona musica.

Più informazioni su