ATNews - Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero -  Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero

L’APRI presenta la nuova versione in inglese di: “Musei Astigiani. L’accessibilità non solo con gli occhi”

Giovedì 16 novembre, alle 11 presso il ridotto del Teatro Alfieri di Asti, la presentazione ufficiale della nuova versione in inglese dell’opuscolo “Musei Astigiani. L’accessibilità non solo con gli occhi”.
La pubblicazione, nata grazie all’A.P.R.I. Onlus, con il patrocinio del comune di Asti e il contributo del CSVAA, è stata curata da Federica Plenteda, che ha analizzato ed inventariato i musei e le istituzioni permanenti al servizio del territorio. Per ognuno si forniscono informazioni basilari utili (orari di apertura al pubblico, contatti etc.) e si presenta una sintetica descrizione della sua storia e di ciò che esso ospita. Il cuore della guida è presentato da un’analisi dell’accessibilità dei poli museali, che fornisce preziose considerazioni su: come accedervi, come orientarsi superando distanze e dislivelli e di come avere la possibilità di fruire di unità ambientali, di attrezzature e dell’allestimento degli spazi espositivi. La versione in inglese dell’opuscolo, curata da Manuela Mastroianni, sarà in distribuzione presso la sede (via Carducci 22 c/o Centro Culturale San Secondo) il martedì ed il venerdì dalle 15 alle 18.
L’Associazione ricorda inoltre che, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete, presso lo sportello “A.P.R.Iamo la porta alle informazioni”, al piano -1 dell’Ospedale Cardinal Massaia di Asti, lunedì 13 novembre dalle 9:30 alle 12, i volontari saranno a disposizione per fornire informazioni e distribuire un opuscolo in tema di retinite diabetica. Un manuale per sensibilizzare alla prevenzione del diabete e in particolare alla cura degli occhi, organi molto sensibili e soggetti a degenerazioni se non controllati e riguardati con attenzione. Ulteriori informazioni: asti@ipovedenti.it