ATNews - Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero -  Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero

Torino Spiritualità ad Alba dal 20 al 24 settembre

Più informazioni su

Nell’ambito di Torino Spiritualità 2017, l’Associazione Corale Intonando, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Alba, presenta “Piccolo me, immensa passione.”

Il tema della quinta edizione albese trae spunto ed ispirazione da quello della sorella maggiore torinese, per declinarlo in un’accezione particolare.
Nel curvarsi verso il piccolo me che è in ciascuno di noi ci imbattiamo in una scintilla di vita ancora e sempre accesa: quella della passione.

Passione che è la traccia del nostro io primigenio che ci spinge verso l’autentico, verso la verità, verso la vita, ad ogni costo.
Quanto di questa scintilla rimanga in noi, quanto costi alimentarla, quali compromessi e quali doni ci presenti saranno i temi di indagine che vorremmo affrontare con l’aiuto di Giusi Nicolini – già Sindaco di Lampedusa -, dello psichiatra Eugenio Borgna, del giornalista e scrittore Emiliano Fittipaldi e con il lavoro teatrale “Sogno di una notte di mezza estate” di W. Shakespeare, interpretato dagli studenti del laboratorio di teatro del Liceo Scientifico “L.Cocito” diretti da Paolo Tibaldi.

L’iniziativa organizzata dall’Associazione Corale Intonando in collaborazione con Città di Alba, supportata dal contributo di Egea S.p.A., Banca d’Alba, Pio Cesare e People occhiali dal mondo/Ottica Principe è stata presentata al pubblico e alla stampa giovedì 7 settembre nella sala della Resistenza del Palazzo comunale di Alba.

«Il successo delle precedenti edizioni della manifestazione – ha spiegato Francesco Cordero, tra gli organizzatori di Torino Spiritualità ad Alba – particolarmente apprezzate dal pubblico, ci ha invogliati ad andare avanti nella convinzione che è sempre più necessario creare spazi di sosta e riflessione sulle questioni importanti che ruotano intorno all’esistenza di ognuno di noi. Quest’anno proponiamo il tema della passione che trae spunto dall’edizione di Torino che ha raggiunto già la tredicesima edizione».

«Sulla scelta del tema quest’anno abbiamo avuto l’imbarazzo della scelta – ha aggiunto Gabriella Giargia, curatrice culturale di Torino Spiritualità ad Alba – Noi sentivamo forte l’esigenza di raccontare quello spirito vitale che è il compromesso tra Logos e Pathos, la passione che ci anima e ci mette in relazione con la parte più primitiva di noi stessi. Quindi, il titolo di quest’anno è il risultato di una congestione tra il piccolo me e la passione intensa che ci accompagna nelle diverse stagioni della nostra vita».

«Torino Spiritualità ad Alba è stata lanciata come iniziativa collegata all’omonima manifestazione torinese – ha dichiarato Fabio Tripaldi assessore alla Cultura del comune di Alba – ed ora ha iniziato a muoversi in parallelo. Non è facile ma è possibile grazie alla grande capacità degli organizzatori. La conferenza stampa di Torino Spiritualità apre le numerose manifestazioni autunnali. È una manifestazione che invita a fermarsi ed a riflettere. Siamo contenti che in programma ci sia una serata con Giusi Nicolini. Qualche anno fa, la sua presenza ad Alba era nel programma della “Notte Bianca delle Librerie” ma non riuscì a venire. Ora da ex sindaco di Lampedusa potrà raccontarci al meglio la sua esperienza».

«Ringrazio l’associazione Intonando– ha sottolineato il Sindaco di Alba Maurizio Marello – che cinque anni fa ci ha proposto questo collegamento con la manifestazione di Torino. Il prosieguo dell’iniziativa oggi significa che l’organizzazione è validissima e che c’è pubblico per questa kermesse. Quelli proposti sono argomenti apparentemente non facili ma parlare di vita, passione, persone è sicuramente d’interesse. Quest’anno ci sono due ospiti d’eccezione: l’ex sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini che non è potuta essere qui ad Alba anni fa perché impegnata in giornate di grandi sbarchi, ora potrà raccontarci cosa significa davvero fare accoglienza ed Emiliano Fittipaldi, il giornalista che magari ci parlerà delle dietrologie del libro “Avarizia” sugli scandali economici del Vaticano. Sono due nomi di rilievo in un programma di sicuro spessore».

All’incontro sono anche intervenuti il presidente del Consiglio di Sorveglianza Egea Olindo Cervella e gli attori Paolo Tibaldi e Niccolò Barbalato.

PROGRAMMA

Mercoledì 20 settembre – ore 21
Cortile della Maddalena – Nuova Sala Beppe Fenoglio
“VITA, VITA, VITA!” LA PASSIONE CI SALVERA’
dialogo con GIUSI NICOLINI, già Sindaco di Lampedusa

I bambini nei campi profughi, tra le macerie della guerra, giocano alla vita che resiste…, la vita si nutre di passione e la passione per la vita ci conserva anche nell’abisso. Mantenere vivo il nostro “piccolo me” è il mezzo per recuperare la spinta propulsiva verso la rinascita, anche laddove il caos sembra poter prevalere.

Giovedì 21 settembre – ore 21
Santuario della Natività di Maria Santissima – Mussotto d’Alba
“LE PASSIONI FRAGILI”
Incontro con il Prof. EUGENIO BORGNA, psichiatra

Essere grandi non vuol dire smettere di essere fragili. Anzi, accade spesso che i luoghi vulnerabili di sé siano legati a ciò che si è stati da piccoli. Altre volte, invece, sono frutto di fragilità nuove, ma tornano a farci sentire esposti proprio come quando, da piccoli, non sapevamo comprendere l’architettura del mondo.

Venerdì 22 settembre – ore 21
Teatro Sociale G. Busca – Alba
“AD OGNI COSTO” LA PASSIONE PER LA VERITA’
Incontro con EMILIANO FITTIPALDI, giornalista

“Il Re è nudo!”: all’infanzia il dono della verità, oltre ogni compromesso. All’età adulta il dovere di ricercare la purezza smarrita e le sue tracce all’interno delle nostre coscienze. Il “piccolo me”, profeta sopito che parla alla nostra ragione, ci rammenta la passione per la testimonianza ed il coraggio della ricerca.

Sabato 23 settembre
Santuario della Natività di Maria Santissima – Mussotto d’Alba
“L’ALFABETO DEI SENTIMENTI”
Laboratorio ludico-didattico per bambini/ragazzi dai 4 ai 12 anni
a cura della dott. ANNACHIARA CAVALLOTTO, psicologa

Domenica 24 settembre
Santuario della Natività di Maria Santissima – Mussotto d’Alba
“DALLA PASSIONE ALLA COMPASSIONE”
Laboratorio di meditazione
A cura del dott. LUCIANO FICO, psicoterapeuta

Domenica 24 settembre – ore 21
Teatro Sociale G. Busca, sala storica – Alba
SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE
“Chimica del caos: i sentieri della passione”
Un’indagine umana dalla commedia di William Shakespeare
Regia: PAOLO TIBALDI Aiuto regia: GIOVANNA STELLA
Interpretata dai ragazzi del Laboratorio Teatrale Stabile del liceo “L.Cocito” di Alba

Cominciando dall’esposizione alla passione (patimento e attrazione) che tocca tanto la trama, quanto l’approccio umano al testo di attori e personaggi, si è passati al definire in diversi linguaggi l’onestà intellettuale, per culminare nel sorprendente senso di meraviglia che porta alla visione e al desiderio del naturale corso delle cose con occhi infantili. Per questo semplici. Per questo elevati.

Ingresso incontri e spettacolo teatrale € 6

Partecipazione laboratori: scrivere a info@intonando.com

Info

info@intonando.com

facebook: Torino Spiritualità ad Alba

Biglietteria ad Alba

Libreria San Paolo – via Vittorio Emanuele II, 30/A Tel.0173363679

Cooperativa Libraria La Torre – via Vittorio Emanuele II, 19/G Tel.017333658

Biglietteria a Torino

il Circolo dei lettori – via Bogino, 9

Più informazioni su