ATNews - Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero -  Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero

Il punto sul campionato di serie A in ottica scommesse

Più informazioni su

Quest’anno il campionato di serie A è iniziato con un po’ di anticipo, rispetto alle sue normali consuetudini per via dei numerosi impegni della Nazionale maggiore in vista dei mondiali di calcio che si disputeranno durante il mese di giugno 2018 in Russia.

E’ stata una partenza bruciante, come al solito, visto che già sono emerse alcune delle formazioni che potrebbero seriamente aspirare alla vittoria finale del titolo. Ritroviamo naturalmente la Juventus di Allegri e il Napoli di Sarri, mentre per la Roma allenata per il primo anno da Eusebio Di Francesco, l’avvio di stagione, nonostante la vittoria nella prima gara contro l’Atalanta di Gasperini, non è stato dei migliori. Non solo in termini di risultato, ma anche per via del gioco espresso. In testa alla classifica sono tornate invece le milanesi, che pur non avendo convinto del tutto, hanno saputo dimostrare una buona tenuta tecnica, e quella tenacia che durante le passate stagioni era un po’ latitante.

Hanno già deluso un po’ invece Fiorentina e Atalanta, che per il momento restano a secco di punti. Malgrado ciò dopo la terza giornata la classifica ci dirà sicuramente qualcosa di più per quanto riguarda lo stato di salute sia delle big del campionato che di quelle formazioni tanto attese come Spal, Crotone, Verona e Benevento. Detto questo il mese di settembre ci regalerà spunti interessanti grazie a gare tanto attese come ad esempio il derby di Torino, che vedrà in campo Juventus e Torino il prossimo 23 settembre, incontro valido per la sesta giornata di campionato. Ci vorrà invece l’ottavo turno di campionato per ritrovare il derby della Madonnina, con una ritrovata e ispirata Inter, guidata da Luciano Spalletti e il Milan di Vincenzo Montella, che quest’anno può contare su una squadra più competitiva irrobustita dagli acquisti di Leonardo Bonucci e del centrocampista argentino, Lucas Biglia. Per quanto riguarda le quote del quarto turno di campionato spiccano le gare tra Napoli e Benevento e quella tra Roma e Verona.

La vittoria del Benevento al San Paolo viene paga addirittura a 17.00, il pareggio invece a 8.00, mentre la vittoria del Napoli è data a 1.14. Leggermente più basse quelle tra Roma e Verona. Qui la vittoria in trasferta degli scaligeri viene data a 14.00, il pareggio invece è dato a 7.00, mentre la vittoria della squadra di casa viene archiviata come ordinaria amministrazione a 1.14. Per chi invece desidera conoscere le gare più equilibrate, in termini di quote scommesse live, ricordiamo le sfide tra Chievo e Atalanta e tra Spal e Cagliari. Chievo-Atalanta, vede la vittoria degli ospiti quotata a 2.60, il pareggio a 3.20, mentre la vittoria del Chievo è data a 2.80. Molto simili anche le quote per questo scontro inedito, per la serie A, tra Spal e Cagliari. La vittoria della Spal è data a 2.60, il pareggio a 3.20, mentre la vittoria del Caglia in trasferta è quotata a 2.80. Interessante anche notare come un Crotone già a caccia di punti viene dato vincente a 6.48 contro l’Inter. Ricordando che durante la passata stagione la formazione calabrese aveva collezionato diverse sconfitte di seguito. Le cose però sono cambiate così come le ambizioni della formazione guidata da Davide Nicola.

Più informazioni su