ATNews - Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero -  Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero

Generare valori e fare comunità: la prima linea al centro del secondo “RSU Day” della Cisl Scuola

#GenerareValori è l’hashtag della seconda Giornata nazionale “Rsu Day” dedicata ai rappresentanti sindacali (RSU) della scuola, svoltasi il 7 settembre presso la scuola primaria “A. Balestrieri” a Castello D’Annone, a cui hanno preso parte il Segretario Generale UST Alessandria-Asti Sergio Didier ed i Segretari regionali Cisl Scuola Piemonte Maria Grazia Penna e Andrea Colombo.

Non a caso l’iniziativa promossa dalla Cisl Scuola è stata collocata proprio in apertura del nuovo anno scolastico, un appuntamento che diventa anche una preziosa opportunità di confronto per tutta l’organizzazione nell’immediata vigilia della trattativa per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro. La giornata è terminata con la consegna delle borse di studio agli alunni meritevoli, figli di iscritti, alla presenza del Provveditore Franco Calcagno.

“Non si tratta di un’iniziativa celebrativa, ma di un momento finalizzato a valorizzare la presenza e l’impegno della nostra prima linea sui luoghi di lavoro, in coerenza con un’idea di scuola e di società solidali”, spiega Carlo Cervi, Segretatro generale Cisl Scuola Alessandria-Asti. “Quest’incontro rappresenta un ‘abbraccio’ che ci permette di fornire ai nostri rappresentanti tutti quegli strumenti per iniziare al meglio il nuovo anno scolastico“.

L’iniziativa è stata infatti anche un’utile occasione per analizzare gli elementi di base delle tecniche della contrattazione a cura della formatrice nazionale Virginia Gastaldi.

Chiara Cerrato, segretaria generale aggiunta Cisl Scuola territoriale, facendo riferimento alle parole della Segretaria nazionale Maddalena Gissi, ricorda che “la scuola ha il compito di riconsegnare alle giovani generazioni il loro diritto al futuro“. “Il nostro impegno con le studentesse e gli studenti nei progetti di alternanza scuola-lavoro e questo nostro contributo ai figli dei nostri iscritti – ribadisce- sono un invito a vivere la scuola come comunità, in cui si cresce e si matura con valori condivisi“.

“La giornata è importante per diversi motivi: perché è bello ed importante incontrare tutte le nostre attiviste ed attivisti di settore sul territorio, perché si tratta di un’iniziativa creata per coinvolgere i giovani e valorizzare gli studenti meritevoli, ed è significativo infine anche il momento formativo, dal momento che la negoziazione è la priorità attuale della nostra organizzazione“. Lo ha detto Sergio Didier, Segretario generale Cisl Alessandria-Asti, puntando l’attenzione anche su un altro importante progetto: “Del resto in questo periodo nel Progetto Giovani della nostra Ust la categoria Cisl Scuola assume un ruolo di grande propositività”.

E, parlando di futuro, i responsabili della Cisl Scuola hanno premiato con un assegno di 750 Euro gli studenti Alessandro Coppa dell’Istituto Sobrero di Casale Monferrato (AL) e Elisa Gatto del Liceo Artistico “B. Alfieri” di Asti, entrambi diplomati con 100/100. Elisa ha appena effettuato i test per entrare nel corso di Laurea di Tecnologie Alimentari, strada alternativa quella dell’insegnamento con Scienze della Formazione; idee chiare anche per Alessandro, che sta per iniziare il corso di laurea in Ingegneria Aerospaziale al Politecnico di Torino.