ATNews - Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero -  Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero

Conosciamo la bellezza dei Paesaggi Vitivinicoli Patrimonio dell’Umanità

L’Associazione culturale L’Astigiano 3.0, attraverso il quotidiano online Atnews, presenta il progetto “Comunicare la Bellezza: Narrazione Digitale dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato”.

Il progetto si pone l’obiettivo di realizzare un percorso documentato che permetta al lettore di conoscere come muoversi sul territorio senza “perdersi nulla”, attraverso interviste, fotografie e video a chi cura e vive tutti i giorni i Paesaggi Vitivinicoli Patrimonio dell’Umanità ed è pronto ad accogliere chi questi luoghi li vuole scoprire.

Nella sezione dedicata di Atnews.it “Comunicare La Bellezza” si troveranno, nel corso del tempo, una raccolta di voci e volti dei protagonisti dei Paesaggi Vitivinicoli, oltre ad una serie di gallerie fotografie e video utili come mezzo di promozione del territorio di Langhe-Roero e Monferrato in Italia e all’estero.

Incontreremo amministratori locali, produttori, operatori del territorio che ci presenteranno quello che c’è dietro tutto questo, cosa si sta facendo, cosa si deve fare. Si incontreranno anche ovviamente criticità, che serviranno come spunti per avviare una riflessione comune.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione “L’Astigiano 3.0”, ente culturale senza scopo di lucro, che si propone come scopo di diffondere tra i suoi associati e a terzi, attraverso i nuovi media, la conoscenza del territorio locale in tutte le sue coniugazioni, mettendone in risalto e promuovendone le peculiarità al fine di valorizzare il territorio locale.

Un sorta di indice con le varie tappe del nostro viaggio virtuale sarà costantemente tenuto aggiornato ad ogni uscita in questo articolo, suddivisa per area.

CORE ZONE 4 – Nizza Monferrato e il Barbera

Nizza Monferrato

Marco Lovisolo: ”Bisogna essere sempre più pronti all’accoglienza turistica”

Claudio Vaccaneo: “Il cardo è un prodotto identificativo del nostro territorio”

Loredana e Vittorio Giovine: ”Lavorare sulla qualità della carne piemontese”

Silvia Ameglio: “Le tradizioni contadine raccontate attraverso i prodotti del mercatino dell’antiquariato”

Mombercelli

Ivan Ferrero: ”Dobbiamo educare al bello”

Moreno Gonella: ”Cercare tartufi è voler scoprire le radici più profonde del nostro territorio”

Laura Fiandrotti, del Musarmo: ”Conservare e divulgare l’arte del territorio”

Antonio Sconfienza ed Eugenia Rosso: “L’Associazione per la Difesa della Valtiglione per preservare la ricchezza del nostro territorio”

Vaglio Serra

Cristiano Fornaro: “Il ricoscimento dell’UNESCO ha portato un turismo di cultura, rispetto e ricchezza”

 

CORE ZONE N. 5 – Canelli e l’Asti Spumante

Marco Gabusi: “Attrarre turisti lavorando insieme e dicendo NO al campanilismo”

Marcello Pistone: “Combattiamo la crisi prendendoci cura del cliente”

 

Buffer Zone

Comune di Moncalvo

Aldo Fara: “Dobbiamo imparare a presentarci come un unico territorio”

Roberto Cabiale: “Quando arrivano i turisti io racconto il territorio”

 

Aree Esterne

Comune di Asti

Riflessioni ed immagini del Settembre Astigiano

 

 

Il Progetto “Comunicare la Bellezza: Narrazione Digitale dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato” è realizzato grazie al contributo di:

Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato

Cooperativa della Rava e della Fava

Il Progetto ha ricevuto il Patrocinio di:

Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato

Comune di Asti

Comune di Vaglio Serra

Provincia di Asti