ATNews - Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero -  Quotidiano online di Asti, Monferrato, Langhe e Roero

“Il cantiniere gentiluomo” a Costigliole d’Asti per il festival “Paesaggi e oltre”

Seconda tappa del festival “Paesaggi e oltre” a Costigliole d’Asti. Sabato 15 luglio alle ore 21.30 nel cortile dell’imponente castello andrà in scena “Il cantiniere gentiluomo”, la nuova commedia della compagnia Teatro degli Acerbi, che cura tutto il programma della rassegna.

Lo spettacolo è una storia di vino, di vigneti e contadini tra tradizione e innovazione: ispirato al genio comico di Molière e alla letteratura di Charles Dickens, alterna una comicità schietta a momenti di semplice poetica paesana e, se da una parte ricalca i canoni della farsa dialettale piemontese, dall’altra ricorda la commedia di fine Ottocento di Feydeau, alternando colpi di scena a continui cambi di ritmo.

Un vignaiolo delle Terre Astesane è in procinto di rivoluzionare la sua azienda agricola fino ad allora impostata su metodi tradizionali. E’ il momento di fare un balzo avanti. Il mondo corre veloce e anche lui vuole correre veloce. Le insidie però sono in agguato. Sfinito cade addormentato e viene visitato da tre fantasmi… comprenderà la lezione? In scena Andrea Caldi, Patrizia Camatel, Dario Cirelli, Fabio Fassio e Elena Romano. Ingresso 10 euro (8 euro biglietto ridotto).

Info: 339/2532921 – fb teatro.degli.acerbi / ig teatro_degli_acerbi/tw @teatroacerbi
www.langamonferrato.it, www.teatrodegliacerbi.it, #paesaggieoltre2017.